Cronaca Info Viabilità e traffico

Proseguono i controlli sul territorio.

Una decina gli illeciti rilevati ieri. Il Comandante “I cittadini romani stanno reagendo positivamente nonostante il momento difficile, dove sono inammissibili le speculazioni di una parte della stampa”

Oltre 15mila gli accertamenti eseguiti ieri per verificare il rispetto delle prescrizioni riguardanti gli spostamenti di pedoni e veicoli, ma anche controlli su attività commerciali, parchi, ville storiche e piste ciclabili: gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale proseguono con l’attività di vigilanza sull’intero territorio capitolino, anche in orario notturno, con posti di controllo mirati nelle principali consolari e vie di accesso alla Capitale. Una decina gli illeciti riscontrati per il mancato rispetto delle norme a salvaguardia della sicurezza e salute pubblica, alcuni per l’inosservanza dei limiti imposti da chi proviene da fuori comune.
“Il numero dei comportamenti irregolari in questi ultimi giorni è nettamente diminuito e anche questa mattina ho potuto osservare una riduzione dei veicoli in circolazione. I cittadini romani stanno rispondendo in modo positivo e li ringrazio. Ognuno sta facendo dei sacrifici enormi ma adesso c’è un obiettivo da raggiungere: limitare il contagio e uscire al più presto da questo momento difficile. È fondamentale il contributo di tutti. E per questo motivo non posso che trovare inammissibili alcuni articoli di stampa, apparsi questa mattina sulle pagine di un quotidiano romano , che mirano solo a speculare utilizzando di volta in volta i vari settori dell’Amministrazione Capitolina, compresa la Polizia Locale. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti gli agenti per il lavoro che stanno svolgendo quotidianamente sul territorio al fine di tutelare la salute della collettività “ sottolinea il Comandante Antonio Di Maggio

 

 

Proseguono i controlli sul territorio. Una decina gli illeciti rilevati ieri. Il Comandante “I cittadini romani stanno reagendo positivamente nonostante il momento difficile, dove sono inammissibili le speculazioni di una parte della stampa”Oltre 15mila gli accertamenti eseguiti ieri per verificare il rispetto delle prescrizioni riguardanti gli spostamenti di pedoni e veicoli, ma anche controlli su attività commerciali, parchi, ville storiche e piste ciclabili: gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale proseguono con l’attività di vigilanza sull'intero territorio capitolino, anche in orario notturno, con posti di controllo mirati nelle principali consolari e vie di accesso alla Capitale. Una decina gli illeciti riscontrati per il mancato rispetto delle norme a salvaguardia della sicurezza e salute pubblica, alcuni per l’inosservanza dei limiti imposti da chi proviene da fuori comune.“Il numero dei comportamenti irregolari in questi ultimi giorni è nettamente diminuito e anche questa mattina ho potuto osservare una riduzione dei veicoli in circolazione. I cittadini romani stanno rispondendo in modo positivo e li ringrazio. Ognuno sta facendo dei sacrifici enormi ma adesso c’è un obiettivo da raggiungere: limitare il contagio e uscire al più presto da questo momento difficile. È fondamentale il contributo di tutti. E per questo motivo non posso che trovare inammissibili alcuni articoli di stampa, apparsi questa mattina sulle pagine di un quotidiano romano , che mirano solo a speculare utilizzando di volta in volta i vari settori dell’Amministrazione Capitolina, compresa la Polizia Locale. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti gli agenti per il lavoro che stanno svolgendo quotidianamente sul territorio al fine di tutelare la salute della collettività “ sottolinea il Comandante Antonio Di Maggio

Pubblicato da Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale su Sabato 28 marzo 2020